Programma 2015

SCARICA IL PIEGHEVOLE DEL FESTIVAL 2015


Venerdì 25 settembre


  • Montebelluna, villa Correr Pisani – teatro Binotto
    Ore 17.00
    CONFERENZA
    OSIAMO OSARE
    di Ilaria Capuavirologa e membro della Camera dei Deputati

Ilaria Capua sostiene che la più grande malattia dell’Italia sia il “fatalismo protestatario”, cioè quel virus che ci fa credere che nulla possa ormai cambiare. Invece, secondo la virologa, «bisogna avere il coraggio di mettersi in gioco, di osare e di desiderare un futuro diverso». Da qui il titolo e il messaggio della conferenza d’apertura del Festival: «Osiamo osare», per cogliere le opportunità, sfidare gli schemi precostituiti e portare avanti le nostre idee con determinazione.

  • Montebelluna, villa Correr Pisani – teatro Binotto
    Ore 20.45
    TEATRO
    SATURA
    di Antonella Bellero
    con la compagnia teatrale stabile Nugae Teatrali

La satira è sempre esistita, in ogni tempo, sotto ogni governo, sotto ogni regime. È di parte e di ogni parte, conservatrice o innovatrice, reazionaria o rivoluzionaria, è “PENSIERO”: non ammette limiti…o no?

Sabato 26 settembre


  • Montebelluna, biblioteca comunale – foyer
    Ore 10.30
    CONFERENZA
    LA META. DAL DOMINIO ECONOMICO ALL’EUTELEIA
    di Alessandro Pertosafilosofo freelance e docente di Filosofia all’ISSR Mater Gratiae di Ascoli Piceno

Le riflessioni di Pertosa sono considerate un manifesto rivoluzionario, utopico e non violento che guarda all’eutéleia (cioè giusta misura, semplicità) come a un nuovo modo di concepire le relazioni umane, sociali, politiche e comunitarie. È un tentativo di ricordare agli uomini l’utilità dell’inutile, il piacere di perdere tempo, la bellezza di tutto ciò che non si compra né si vende.

  • Montebelluna, biblioteca comunale – auditorium
    Ore 16.00
    INAUGURAZIONE MOSTRA
    FRA CIELO E MARE
    con gli artisti Antonio Casali e Rossella Pedrini
    interventi di Lucio De Bortoli e Lamberto Pillonetto

Un’unica mostra per due pittori e due aspetti del mondo della Natura e dell’Uomo: il cielo e il mare. Lui, Antonio Casali, nato da una famiglia di pescatori di Cesenatico, deve al mare molto della sua raffinata e meditata ricerca pittorica. Lei, Rossella Pedrini, tramite lo spazio azzurro, arioso ed infinito dei cielio, comunica “non ciò che vede, ma ciò che l’artista non vede”.

  • Montebelluna, biblioteca comunale – auditorium
    Ore 17.00
    CONFERENZA
    LE “STRANE COPPIE”, TRA LETTERATURA, CINEMA E…
    di Stefano Brugnololetterato e docente di Teoria della letteratura all’Università di Pisa – e Massimo Morellicritico cinematografico

Il Gatto e la Volpe di Collodi, Stanlio e Ollio, Vladimiro ed Estragone di Beckett, ma anche Jules e Vincent di Tarantino: sono le strane coppie della letteratura, del teatro, del cinema, formate da personaggi complementari, simili ma diversi. Questa conversazione a due fra Stefano Brugnolo e Massimo Morelli è un affascinante viaggio nella letteratura e nel cinema.

  • Montebelluna, villa Correr Pisani – teatro Binotto
    Ore 20.45
    CONCERTO
    VOLTA LA CARTA
    con il coro Jupiter Voices e l’ensemble Giovani Armonie
    regia di Gianluca Daniel
    soggetto di Francesco Roncen
    dirige Michele Spagnolo

Le due formazioni musicali, composte da giovanissimi, danno vita a uno spettacolo musicale ispirato a Il Castello dei destini incrociati di Italo Calvino. La combinazione vagamente surreale di storie, musiche ed emozioni – con un repertorio che intreccia Bach e Beethoven, i Beatles e Cohen – trova massima espressione nel brano di Fabrizio De André che dà il titolo al concerto.

Domenica 27 settembre


  • Montebelluna, villa Correr Pisani – teatro Binotto
    Ore 20.15
    CONFERENZA
    ASPETTI FISICI E NEUROBIOLOGICI DELL’ARMONIA MUSICALE CLASSICA
    di Andrea Frovafisico, già professore di Fisica generale all’Università La Sapienza di Roma
    interventi musicali dell’ensemble Giovani Armonie

È possibile che il nostro apprezzamento della musica dipenda dalla capacità sia di anticiparla che di sorprendersi quando essa contraddice le nostre aspettative? La scienza oggi indica che l’armonia classica ha radici nella fisica del suono e nella biologia dell’udito. Le possibili risposte saranno discusse in una conferenza che intreccia fisica, neurobiologia e musica.

  • Montebelluna, villa Correr Pisani – teatro Binotto
    Ore 21.30
    CONCERTO
    con l’ensemble Giovani Armonie

Alla conferenza di Andrea Frova segue immediatamente il concerto di chiusura del Festival, a cura di un gruppo di giovani musicisti. L’ensemble propone un programma di musiche briose e varie, che spaziano nei secoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *